pollini_violeta

Pollini S.p.a. , e più comunemente conosciuta come Pollini, è un azienda italiana specializzata nella lavorazione delle pelli, e nella produzione di borse, scarpe ed altri piccoli accessori e beni di lusso.

L’attività di Pollini iniziò nel 1953 a San Mauro Pascoli, un piccolo paese nell’entroterra della romagna, che grazie alla cultura e tradizione calzaturiera, fecero si che questa zona diventasse una delle più importanti a livello nazionale nel settore artigianle e manifattoriero

In un periodo molto breve l’azienda crebbe ed acqistò fama e notorietà dando inizio ad una produzione su scala industriale che aprì le porte anche al mondo delle borse.

Il successo arrivò con le prime collezioni “a tema”:
la più importante fu la collezione “Daytona” che con i suoi stivali stringati e le scarpe sportivo-eleganti si fece portavoce di uno stile unico ed ebbe il privilegio di essere esposta al Museum of Fashion di New York.

La crescita del brand continuò vertiginosamente a tal punto che nel 2000 venne acquisito dal prestigioso Gruppo del lusso AEFFE, inizinado così a realizzare gran parte delle collezioni di accessori dei marchi appartenenti al Gruppo, tra cui Alberta Ferretti, Moschino, Love Moschino (quest’ultimo presente nel nostro ecommerce) ed altri…

Nel 2008 il formidabile designer inglese Nicholas Kirkwood ha assunto la direzione stilistica della linea di calzature e nel 2010 è diventato Direttore Creativo portando avanti un progetto di innovazione stilistica seppur conservando i valori artigianali ed i materiali pregiati.

Nel 2012 Pollini firma una “capsule collection” di occhiali da sole per la Primavera/Estate in collaborazione con la nota azienda londinese di occhiali Cutler and Gross.

Nel 2013 il marchio celebra il suo 60° anniversario con una collezione di modelli esclusivi, reinventando per l’evento lo stivale vintage modello cavaliere.

Con la collection Autunno/Inverno del 2015 Pollini inaugura un nuovo capitolo della sua storia, che coniuga i cardini della contemporaneità ai principi dell’artigianalità, dell’heritage e della qualità, reinventando il concetto dell’outfit giornaliero attraverso materiali pregiati, linee sobrie e dettagli dalla forte iconicità.
Una prospettiva che riporta in primo piano i valori essenziali del made in Italy, affidando la direzione di questa nuova strategia allo stilista italiano Erminio Cerbone,che approda al Gruppo Aeffe dopo un percorso consolidato principalmente in Italia, collaborando con i più importanti nomi della moda e del lusso.